testata ADUC
Ricette intelligenti per andare in vacanza adesso e cavarsela con poco
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Redazione
5 settembre 2020 9:23
 
Un’estate a settembre. Secondo i dati diffusi da Airbnb quest’anno, complici una maggiore flessibilità lavorativa e il desiderio di evitare situazioni di eccessivo affollamento, molti italiani hanno preferito partire dopo ferragosto. La scelta della destinazione ribalta la tendenza dei mesi appena trascorsi dove sono andate fortissimo le località di montagna e la campagna: a settembre gli italiani sognano di andare al mare, possibilmente in una località poco frequentata e abbastanza vicina a casa.
Per incentivare una stagione vissuta in affanno dal punto di vista turistico, oltre al bonus vacanze emesso dal governo, Regioni e Comuni si sono mossi in ordine sparso offrendo sconti e promozioni a chi sceglie di trascorrere qualche notte fuori casa puntando su mete poco esplorate e turismo esperienziale. Da Nord a Sud ecco la mappa.
Il grande autunno piemontese – Il distretto dei laghi e le valli occitane, oppure Torino con i suoi caffè storici e i lunghissimi portici; oppure ancora il Monferrato e le Langhe dove l’autunno esplode di colori e offre il suo trittico migliore, fatto di grandi vini, funghi e tartufi. C’è più di una ragione per ritagliarsi un week end lungo in Piemonte, soprattutto se due notti su tre sono gratis. Si può richiedere il voucher entro dicembre 2020 (o fino a esaurimento dei fondi stanziati) ma la validità è estesa a tutto il 2021. In aggiunta, alcuni consorzi scontano del 50% le esperienze sul campo, come degustazioni di prodotti tipici e percorsi olfattivi.
Fuga romantica sul lago – Il distretto turistico del lago di Como, che coinvolge le province di Como e Lecco, regala una notte a chi torna sui suoi passi dopo aver trascorso una vacanza sulle sponde lariane. Il bonus, valido da ottobre 2020 a marzo 2021, è riservato a chi prenota almeno tre notti in una qualunque struttura del circuito e non è nominativo: può essere regalato o ceduto. Info ed elenco strutture qui. Per una gita fuoriporta di un giorno, massimo due, VignetiAperti ogni fine settimana fino al 9 novembre organizza in varie località della Lombardia passeggiate a cavallo, concerti, gare di mountain bike, cene e aperitivi nei vigneti.
Arezzo e la Toscana segreta – Fino al 15 novembre chi prenota almeno una notte ad Arezzo riceve in omaggio un secondo pernottamento, oltre a uno sconto fino a 30 euro per gli spostamenti in taxi. Chi si ferma due notti, oltre a una terza notte omaggio e al bonus taxi, può scegliere tra una serie di eventi – degustazioni guidate, passeggiate in vigna, corsi di cucina in fattoria – a prezzi scontati. La formula Extra time regala un po’ di tempo in più per scoprire le bellezze del territorio: dall’enogastronomia all’arte – con gli affreschi di Piero della Francesca e Casa Vasari – dalle escursioni nella campagna toscana all’artigianato tipico delle botteghe.
In Abruzzo, dove si stampa moneta – Per attirare i turisti non mancano iniziative bizzarre come quella messa in piedi a Ovindoli, piccolo borgo in provincia dell’Aquila che si è inventato una nuova moneta, il Tratturo, del valore di 5 euro, spendibile in tutti i negozi che scelgono di aderire all’iniziativa: ogni 50 euro di acquisti si riceverà un Tratturo. Cosa si fa a Ovindoli, dopo aver fatto shopping? Per gli amanti del trekking poco lontano c’è il canyon più noto dell’Appennino Centrale, le Gole di Celano-Aielli, un ambiente suggestivo fatto di vegetazione fittissima, cascate d’acqua e pareti verticali. Attività utili per gustare a fine giornata i piatti della tradizione locale: spaghetti alla chitarra, arrosticini di pecora e spezzatino di castrato.
Sicilia da scoprire – Settembre è il mese perfetto per un’ultima fuga in Sicilia. Il piano è semplice: raggiungere l’isola in aereo, scegliendo l’aeroporto di Palermo. Sono sufficienti quattro notti in città o provincia per averne una in omaggio. L’iniziativa, valida per tutto il 2020, si chiama “Fly to Palermo, book 4 nights, get 1 night free” (Vola a Palermo, prenota 4 notti, una è gratis) ed è destinata ai passeggeri in arrivo con un volo di qualsiasi compagnia aerea. Sul sito dell’aeroporto, inserendo il numero del biglietto aereo, si accede all’elenco delle strutture che aderiscono all’iniziativa.
Altra meta, altra possibilità di vacanza agevolata. Montalbano Elicona, suggestivo borgo medievale del Messinese, punta tutto sulle sue bellezze naturalistiche da scoprire grazie al voucher Vacanza 2020. Il buono fino a 150 euro si può spendere nei negozi del paese a fronte di un soggiorno di almeno due notti. Una buona ragione per visitare questa perla incastonata tra l’Etna, i monti Nebrodi e il Tirreno, sulla cui sommità svetta un castello di origine svevo-aragonese da raggiungere percorrendo stretti vicoli fioriti.

(articolo di Claudia Saracco, pubblicato su Linkiesta del 05/09/2020)

 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori