testata ADUC
Bolletta Luce
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 settembre 2019 0:00
 
Buona sera, al ritorno delle vacanze di agosto ho trovato una raccomandata da parte di un’agenzia di recupero crediti che mi chiedeva il pagamento di circa 90€ per una bolletta luce emessa nel dicembre 2014 mai saldata. Premetto che io questa bolletta non l’ho mai ricevuta perché nel frattempo avevo cambiato casa ed il contratto con il fornitore era cessato all’inizio del 2014 o fine 2013 non ricordo. Ho già letto online che entro cinque anni il fornitore può chiedere il pagamento dell’insoluto, ma io sono comunque costretta a pagare anche gli interessi e la commissione dell’agenzia di recupero dato che non ho pagato semplicemente perché non l’avevo mai ricevuta?
Possibile che in quasi cinque anni non sono riusciti a recuperare il mio indirizzo e a mandarmi il sollecito di pagamento? Chiedo a voi cosa devo fare grazie. Grazie
Stefania, dalla provincia di MI

Risposta:
Ha ricevuto una messa in mora per raccomandata AR? Se "sì", il credito vantato non è prescritto e lei, prima di pagare, può almeno chiedere copia della fattura, qualora non presente.
Se "no", ignori il sollecito.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori