testata ADUC
 EUROPA - EUROPA - L'Euopa dell'est diminuisce
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
21 giugno 2007 0:00
 
Oggi l'Ucraina conta 46 milioni di persone, ma secondo la Banca Mondiale nel 2025 ne avra' perso un quinto. Un destino che l'accomuna a Bulgaria, Georgia e Russia. Fatto sorprendente: finora il fenomeno pareva riguardasse solo i Paesi industrializzati. In effetti, "relativamente povero" e "contemporaneamente calante" e' una combinazione inedita, rileva lo studio; di solito a una popolazione povera corrisponde un'alta natalita'. A preoccupare ulteriormente c'e' l'abbandono delle persone attive tra i 15 e i 65 anni, che emigrano alla ricerca di una vita migliore (e questo soprattutto in Bulgaria e Slovenia). La Banca Mondiale avverte che se l'Europa dell'est vuole arginare il declino deve intervenire subito sul sistema pensionistico.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori