testata ADUC
 RUSSIA - RUSSIA - Campagna pro procreazione
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
14 gennaio 2008 0:00
 
La famiglia. A questa causa il presidente Vladimir Putin e il suo "delfino" Dmitri Medvedev, ambedue cristiano ortodossi, dedicano il 2008; il loro obiettivo e' quello d'incrementare la natalita' e migliorare la situazione demografica. All'inizio di novembre 2007 la Russia contava 142 milioni di abitanti, 6,6 milioni in meno rispetto al 1993, e da gennaio a novembre del 2007 il calo e' stato di 207.600 persone -una diminuzione un po' piu' lenta rispetto agli anni precedenti, secondo le cifre ufficiali. Il 7 gennaio, circondati da bambini, genitori, nonni, pope ortodossi, i due politici hanno inaugurato l'Anno della Famiglia durante una festa al Cremlino, cui sono state invitate famiglie di tutto il Paese, 'distintesi per comportamento esemplare o per la numerosa prole'. Medvedev dirigera' il comitato organizzativo dell'Anno della Famiglia, un programma di attivita' che coinvolge autorita' centrali e periferiche, e anche i media in funzione di stimolo. E' una campagna all'insegna della "propaganda dei valori famigliari, la maternita' e l'infanzia". Gia' l'anno scorso furono attivati in Russia incentivi alla natalita': 250.000 rubli (7.900 euro legati a determinate spese) per il secondo figlio e assegni di maternita' piu' cospicui.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori