testata ADUC
 MONDO - MONDO - Comportamento sessuale degli adolescenti
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
14 gennaio 2008 0:00
 
Gli adolescenti scoprono il sesso in eta' sempre piu' precoce. Ma in quale Paese di piu'? E come la mettono con la contraccezione? A queste domande ha cercato di rispondere l'equipe diretta da Emmanuelle Godeau dell'Universita' di Tolosa, il cui studio e' pubblicato su "Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine". Sono stati interpellati 34.000 studenti quindicenni di 24 Paesi, e la conclusione piu' importante e' questa: la precocita' del primo rapporto e le precauzioni prese o trascurate non sono legate tanto all'eta', quanto alla provenienza e all'ambiente in cui i ragazzi vivono. Cosi', il 37% dei quindicenni britannici ha gia' avuto un rapporto sessuale contro il 14% dei croati. Solo pochi studenti pensano di formare una famiglia, per cui l'82% prende sul serio la contraccezione. Gli autori fanno comunque notare che il 13% del campione ha ammesso di aver avuto dei rapporti non protetti. Se il mezzo contraccettivo preferito e' il preservativo, le differenze non mancano: in Olanda il 50% s'affida alla pillola, in Croazia solo il 3%. In quanto alla "pillola del giorno dopo", l'ha sperimentata il 14% delle francesi e solo il 3% delle finlandesi. Il 25% dei giovanissimi sloveni rischia con il coitus interruptus.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori