testata ADUC
 MONDO - MONDO - 'Fenomeni aerei non identificati'. Il Pentagono rende pubblici tre video
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
1 maggio 2020 12:57
 
Il Pentagono ha pubblicato il 27 aprile  tre video della Marina degli Stati Uniti, resi pubblici a settembre 2019 dal programma di ricerca UFO della "To The Stars Academy" (TTSA) dell'ex cantante dei Blink-182 Tom DeLonge. Questi video, tutti acquisiti da piloti della US Navy in volo, li paragonavano ad oggetti volanti non identificati, in diverse occasioni, mentre eseguivano manovre incompatibili con le prestazioni di tutte le macchine volanti conosciute (accelerazioni, arresti improvvisi, curve istantanee).
A quel tempo, la Marina degli Stati Uniti era stata costretta da una legge sulla libertà di informazione degli Stati Uniti a spiegare questi video. Il 10 settembre 2019, il suo portavoce, Joseph Gradisher, ammise che il "fenomeno mostrato in questi video non è stato identificato" e riconobbe che si trattava di "oggetti sconosciuti che violano lo spazio aereo americano". Ma, piuttosto che parlare di oggetti volanti non identificati (UFO), la Marina degli Stati Uniti ha preferito usare i termini meno impattanti tipo  "fenomeni aerei non identificati".
Fenomeni aerei molto reali ma inspiegabili
Oggi, il Pentagono giustifica la sua iniziativa di "trasparenza" per semplificare "tutte le idee sbagliate che circolano sugli UFO", spiega il portavoce del Pentagono Sue Gough. Come la Marina degli Stati Uniti, dopo le indagini il Pentagono ha riconosciuto che i fenomeni aerei visti in queste immagini sono stati classificati come non identificati. Ci si chiede come sarebbe stato possibile spiegarli diversamente senza ammettere l'esistenza di una tecnologia superiore alle capacità militari americane!
"Dopo un'attenta analisi, abbiamo stabilito che la condivisione autorizzata di questi video non rivela alcun sistema sensibile o capacità, e non ha alcun effetto su eventuali indagini future su incursioni di fenomeni aerei non identificati in spazi aerei militari", conclude Sue Gough.

(da Futura-Sciences del 30/04/2020)
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori