testata ADUC
 USA - USA - Un mais arricchito ma non transgenico
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
19 gennaio 2008 0:00
 
La biotecnologia agricola non e' solo transgenesi -la tecnica con cui si trasferisce da una specie a un'altra un gene per migliorare uno dei suoi caratteri, e ottenere cosi' un organismo geneticamente modificato (Ogm). Esistono altre vie di miglioramento vegetale, come dimostra uno studio che compare su "Science" del 18 gennaio, firmato da Carlos Harjes ed Edward Buckler. Esso illustra il metodo di selezione di un mais contenente una parte importante di provitamine A, le molecole capaci di trasformarsi in vitamina A una volta che siano state ingerite. La coltivazione massiccia di questo mais consentirebbe di lottare contro la cecita' progressiva per mancanza di vitamina A, che colpisce il 17%-30% dei bambini sotto i cinque anni nell'Africa subsahariana. Il nuovo metodo si chiama genetica d'associazione e consiste nel trovare, all'interno di una specie, i geni con caratteristiche interessanti da trasferire, mediante i classici incroci, ad altre varieta' della stessa specie.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori