testata ADUC
Concorrenza postale addio. PT compra Nexive. Qualità e prezzi a ramengo
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Vincenzo Donvito
29 gennaio 2021 12:02
 
  Poste Italiane ha acquistato Nexive, l’unico suo reale concorrente (1). Acquisizione per cui diremo addio ai vantaggi della concorrenza: maggiore qualità e prezzi competitivi. L’Antitrust si è a suo modo prestata all’operazione, solo chiedendo in contropartita che Poste “consenta l’accesso ai suoi punti di giacenza per gli invii inesitati del servizio di posta raccomandata per garantire anche ai piccoli operatori ancora non dotati di un’idonea organizzazione territoriale di competere sul mercato”.

Questo comporta che alcune arroganze tipiche della posizione dominante di cui fino ad oggi Poste spa ha goduto, da domani si accentueranno grazie al monopolio. Arroganze che ognuno vive ed ha vissuto nel suo obbligatorio rapporto con i servizi postali.

Comprare i propri concorrenti non è una novità nei mercati. Se oggi nel mondo abbiamo grossi problemi con giganti tipo Facebook è proprio per le acquisizioni che l’azienda californiana fa dei propri concorrenti. Situazione il cui risvolto è l’immobilismo dei Paesi di ogni sorta nel far pagare a questi giganti tasse come agli altri, e per cui loro aumentano i propri poteri aziendali e di servizi verso consumatori succubi dei loro algoritmi, concepiti non per le nostre libertà ma per il loro business.


1 – Antitrust: “... l’operazione di concentrazione in esame sottrarrà dal confronto concorrenziale italiano il secondo operatore postale dotato di una rete end-to-end e che attualmente rappresenta l’unico vincolo concorrenziale effettivo per l’operatore incumbent Poste Italiane S.p.A.; ... Poste Italiane S.p.A., a valle dell’operazione in esame, si ritroverà in posizione di sostanziale monopolio in una serie di ambiti del settore postale”.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori