testata ADUC
Terremoto ad Amatrice. Lettera al Sindaco
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
28 settembre 2017 13:09
 
 In relazione ai fondi raccolti con gli sms, il segretario dell'Aduc, Primo Mastrantoni, ha scritto una lettera al sindaco, Pirozzi.
Ecco il testo.

Signor Sindaco,
 abbiamo fatto un salto dalla sedia quando abbiamo letto sui giornali che erano spariti i fondi, derivanti dalla raccolta via sms,  destinati ai terremotati dello scorso anno.
La notizia era scaturita da una sua dichiarazione che riportiamo: "La gestione degli sms solidali è stata scandalosa. Ad Amatrice e Accumoli non è arrivato niente".
Lei sa meglio di me che i fondi per il terremoto sono di carattere istituzionale (Ue, Stato) e di liberalità dirette ai singoli Comuni e, indirette, per esempio, quelle che affluiscono alla Protezione Civile, la quale le ripartisce in ambito regionale. La somma totale raccolta via sms è stata di 33 milioni di euro, dei quali 3,920 destinati alla regione Lazio, che le ripartisce con il consenso dei Sindaci interessati. E' stato deciso di destinare quei contributi al ripristino e messa in sicurezza degli edifici scolastici dei comuni di Poggio Bustone, Collevecchio e Rivodutri, considerato che erano già stati finanziati gli interventi per gli edifici scolastici di Amatrice e Accumoli.
Apprendiamo, dall'agenzia stampa Agi, che Lei non ha partecipato al Comitato istituzionale per la ricostruzione post sisma del 2016, ma era stato informato delle decisioni fin dal 5 luglio scorso.
Sull'argomento "fondi scomparsi", il procuratore della Repubblica di Rieti, Giuseppe Saieva, dichiara che trattasi di bolla si sapone.
Dunque, signor Sindaco, in che consiste la "gestione scandalosa"? 
Insomma, i "politici" non hanno rubato i contributi via sms. Apprendiamo, invece, che sono in corso indagini su 120 persone che avrebbero richiesto, dopo il terremoto, di trasferire la propria residenza ad Amatrice e Accumuli per usufruire delle sovvenzioni previste dalla legge per i terremotati.
Una richiesta: sarebbe utile sapere il quadro complessivo degli interventi, finanziari o meno, di cui ha beneficiato il comune di Amatrice. 
Cogliamo l'occasione per augurarLe un buon e fattivo lavoro.
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori