testata ADUC
Governo e Roma Capitale. Pnrr e concorrenza
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
29 aprile 2021 12:56
 
  Ieri, gli ambulanti della Capitale d'Italia hanno protestato per il mancato rinnovo automatico quindicennale (!) delle loro 18 mila concessioni. Hanno occupato la sede del Grande Raccordo Anulare, una autostrada che si snoda ad anello intorno alla città, bloccando il traffico e creando ingorghi paurosi.

La sindaca Virginia Raggi non intende procedere al rinnovo automatico, ma vuole bandire un gara alla quale tutti possono partecipare, compresi gli ambulanti che protestano. Solidarietà agli ambulanti è stata espressa da tutte le forze di opposizione capitolina.

Noi siamo d'accordo con la sindaca Raggi.

Il tutto nasce da una direttiva europea del 2006 (15 anni fa!), recepita nel nostro Paese nel 2010 (11 anni fa!) che non ha avuto mai attuazione, anzi, nel 2018, con il governo Conte1 (M5S e Lega) era stata concessa una proroga alle concessioni fino al 2032.

Si dà il caso che la normativa europea ha il primato su quella nazionale, tant'e che l'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Antitrust) ha stabilito che la proroga al 2032 non è applicabile. Sulla stessa linea la Corte di Giustizia europea e la nostra Corte di Cassazione.

Contestualmente, il Parlamento ha approvato il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) dove, alla voce "concorrenza", si legge che "la tutela e la promozione della concorrenza sono fattori essenziali per favorire l'efficienza e la crescita economica" e "si rende necessaria una continuativa e sistematica opera di abrogazione e/o modifica di norme anticoncorrenziali".

Il problema è che il M5S, la Lega e il PD, ora insieme al governo, hanno approvato norme anticoncorrenziali e, ieri, hanno approvato il Piano che prevede l'esatto opposto.

Fare pace con la testa, no?
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori