testata ADUC
Regione Lazio e Roma capitale. Rifiuti. Commissariare Regione e Comune
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
28 giugno 2021 11:59
 
  La Capitale d'Italia è sommersa dai rifiuti. Dire Terzo mondo è già un complimento. Si passa al Quarto.

Tutta la crisi della gestione rifiuti nella Capitale d'Italia era prevedibile e oggi i romani pagano le conseguenze di scelte sbagliate, ideologiche, basate su slogan buoni per chi ci vuol credere e, soprattutto, si tiene d'occhio l'elettorato.

Sicchè, il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, chiude l'unico termovalorizzatore regionale e la sindaca di Roma, Virginia Raggi, rimane ancorata alle favole dei rifiuti come "materiale post consumo"; insomma, è come definire operatori ecologici i netturbini, ovvero, operatori scolastici i bidelli. Così è politicamente corretto.

Nel frattempo, i rifiuti ammorbano l'aria della Città Eterna.

Non sono bastati 7 anni al presidente Zingaretti e 5 alla sindaca Raggi per affrontare il problema dei rifiuti a Roma.

Occorre una decisione. Commissariare Regione e Comune.
Lo chiediamo al Governo.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori