testata ADUC
Roma Capitale. Atac e bufale. Il bilancio 2019
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
30 luglio 2020 12:27
 
  Per chi non frequenta Roma ricordiamo che l'Atac è l'azienda comunale dei trasporti, di proprietà al 100% di Roma Capitale, cioè del Comune.

Da pochi giorni è stato approvato il bilancio 2019 dell'Atac.

Subito si sono levate grida di giubilo della sindaca Virginia Raggi che, già in precedenza, si essere spinta a dichiarare che "Il pubblico può funzionare bene", e, a proposito del bilancio 2019 dell'Atac, dichiara "manteniamo i conti in ordine e destiniamo investimenti importanti per il rinnovo della flotta. 

Vediamo. 

a) Raggi: l'Atac è la più grande azienda di trasporto pubblico con i suoi 11 mila dipendenti. 
A noi risulta che l'azienda di trasporto parigina Ratp ha 45 mila addetti.
b) Raggi: l'utile è di 7,6 milioni di euro.
A noi risulta che l'azienda è in concordato preventivo, il che vuol dire che 1,5 miliardi di debiti sono stati "congelati", non considerati in bilancio, ma ci sono.
c) Raggi: abbiamo aumentato il servizio dell'1,5%.
A parte l'incremento bassissimo rispetto al tracollo del 2018, a noi risulta che il servizio di superficie, utilizzato dai due terzi dei romani, in relazione alle previsioni è diminuito del 16% per gli autobus, del 69% per i bus elettrici, del 39% per i filobus e del 23% per i tram.
In totale su 170 milioni di km/vettura programmati, l'Atac ne ha fatto solo 149 milioni, cioè un -12%.

Deve essere che la sindaca Raggi vive nel fatato mondo di Alice, ma noi siamo ancorati a questo mondo romano, dove rifiuti, dissesti stradali e trasporto pubblico sono un incubo.

CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori