testata ADUC
Roma Capitale. Raggi: pere e banane sono la stessa cosa. Il caso Farmacap e Zètema
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
25 maggio 2021 12:18
 
  Appartengono sempre al mondo della frutta ma, alla evidenza, non sono la stessa cosa.
Non sembra essere così per la sindaca Virginia Raggi che, alla scadenza del suo disastroso mandato, intende mettere sullo stesso piano banane e pere.

Vediamo.

Farmacap è una azienda comunale che gestisce 45 farmacie.
 A che cosa serve? Alla distribuzione delle specialità medicinali.

Finanziariamente naviga in acque così burrascose che si sono dimessi i dirigenti dell'azienda, il commissario straordinario e il direttore. Il presidente del Collegio dei revisori dei conti ne ha proposto la liquidazione coatta.
Insomma, è una azienda fallita.

Che cosa propone la sindaca Raggi?
Di inserirla nella azienda comunale Zètema.
Di che cosa si occupa Zètema? Di gestione dei servizi culturali.

Che cosa c'entrano i servizi culturali con la distribuzione dei farmaci?
Nulla.
E', per l'appunto, confondere pere e banane.

Eppure, durante la sindacatura di Ignazio Marino, i bilanci della Farmacap erano stati risanati e, addirittura, portati in attivo. Eletta, la Raggi ha ritenuto opportuno licenziare la direttrice artefice del risanamento.
Oggi, la situazione è fallimentare.

Ricordiamo ai cittadini romani che i disavanzi delle aziende comunali pesano sul loro portafoglio, tant'è che il Comune ha la più alta addizionale Irpef d'Italia. 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori