testata ADUC
Over-65, vax convinto, domani non mi registro per vaccinarmi in Toscana: i diritti devono essere facili e semplici, non umiliazione civica
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Vincenzo Donvito
4 maggio 2021 13:40
 
  La Toscana, che non brilla per i vaccini e che è passata alla storia per aver vaccinato prima gli avvocati degli ottantenni, e che è ancora in alto mare per i settantenni, ci fa sapere che dal 5 maggio gli over-65 potranno registrarsi per il vaccino. 9.600 dosi per una parte dei 417.000 over-60.
Leggiamo già i titoli del giorno dopo: “ho passato ore davanti al computer per registrarmi e non ci sono riuscito”, “sistema informatico regionale in overdose per le troppe richieste”, etc.

Io rientro in questa categoria e non mi avvicinerò al computer per cercare di inserire il mio nome. Mi vergogno verso me stesso e verso tutti, istituzioni comprese.
Vaccinarmi è un diritto, e come tutti i diritti deve essere facile e semplice. Se me lo si rende complicato, una sorta di concessione, una gara a spintoni… cambia tutto, anche la prospettiva. Quando esercito un mio diritto mi devo sentire fiero e contento non umiliato, altrimenti vuol dire che chi dovrebbe garantirmi questo diritto è incapace, inadatto e un pericolo per la comunità.
Aspetterò momenti migliori per vaccinarmi. Non appartengo a categorie a rischio o ad ordini professionali (come quello degli avvocati toscani) che non si sa come hanno avuto la priorità.
E se qualcuno mi dice “ma che avrebbero dovuto fare con questi 9.600 vaccini che comunque c’erano”? Se la Regione Toscana non era capace di amministrarli in modo diverso ma voleva per forza godere della temporanea popolarità per aver gettato al popolo una manciata di vaccini, avrebbe potuto usare l’ordine alfabetico (estraendo la prima lettera) o fare una estrazione a sorte. Umiliante per loro istituzione (se riescono a comprendere cosa sia l’umiltà), ma non per i cittadini chiamati oggi, invece, a sgomitare per l’agognato vaccino.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori