testata ADUC
Vueling non rimborsa i voli cancellati. Denuncia Aduc all'Antitrust
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Emmanuela Bertucci
3 giugno 2021 16:31
 
 In epoca pandemica molte compagnie aeree sono finite nel mirino dell'Antitrust per aver trasformato i propri clienti in bancomat: mettono in vendita voli che poi non partono e, anziché restituire quanto pagato, lo trattengono in cambio di un voucher. Un metodo illegittimo per ottenere prestiti a tasso zero.

Sono state sanzionate da Antitrust Ryanair, Volotea e Easyjet. Vueling no, è stata più furba: si è impegnata con l'Autorità a seguire una serie di prescrizioni, avallate dall'Antitrust, in cambio della chiusura del procedimento.

Si è impegnata – fra le altre cose – in caso di cancellazione del volo, a mettere a disposizione dei clienti un numero verde gratuito per richiedere il rimborso e a restituire quanto pagato entro 7 giorni dalla richiesta.

Sul sito di Vueling però non c'è traccia del numero gratuito, chi deve chiedere il rimborso telefonicamente è costretto a chiamare un numero a pagamento, e la società pone infiniti ostacoli al rimborso, per dissuadere il consumatore dal chiederlo (e accontentarsi così del voucher “la via più semplice e veloce” suggeriscono) e, se proprio il cliente insiste, far decorrere i sette giorni più tardi possibile.

E' quanto è accaduto ad un utente che ci ha segnalato la sua vicenda:

- Il 3 aprile compra un volo per il 12 giugno 2021.
- L'11 maggio Vueling comunica di aver modificato data e percorso: partirà il 17 giugno, facendo uno scalo.
- Il 14 maggio Vueling comunica di aver nuovamente cambiato la data: si parte il 19 giugno.

A questo punto il cliente decide di rinunciare al volo e chiede il rimborso. Stando agli impegni presi da Vueling con l'Antitrust, il rimborso dovrebbe arrivare il 21 maggio. E invece:

- Il 18 maggio Vueling prende tempo, e scrive all'utente che entro 10 giorni riceverà una mail con le "istruzioni".
- Il 26 maggio invia una ulteriore modifica di cambio volo (in questo modo il cliente pensa di aver sbagliato qualcosa nella propria richiesta di rimborso...): partirebbe il 22 giugno.
- Il 27 maggio arriva la mail con le istruzioni per il rimborso: se proprio vuoi rifiutare il voucher, clicca qui (queste le istruzioni, in sintesi).
- Il 2 giugno invia un'altra mail, se proprio vuoi il rimborso chiedilo telefonicamente al numero che ti abbiamo già indicato. Al povero utente non è mai stato indicato alcun numero e andando sul sito di Vueling si trova – appunto – solo quello a pagamento.

Vueling, in buona sostanza, sta violando gli impegni presi con l'Antitrust che avrebbe dovuto rispettare per evitare sanzioni economiche. Abbiamo quindi denunciato la pratica commerciale scorretta ad Antitrust, chiedendo che riapra il procedimento, ordini l'immediata sospensione della pratica commerciale scorretta e sanzioni Vueling.



Foto di ramboldheiner da Pixabay
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori