testata ADUC
ABBRONZATURA E MELANINA
Scarica e stampa il PDF
Comunicato 
14 giugno 1996 0:00
 

ABBRONZATURA E MELANINA
ABBRONZATURA: ATTENZIONE AGLI STIMOLATORI. COME PER IL COLESTEROLO ESISTONO DUE TIPI DI MELANINA.

Roma, 14 giugno 1996. Si chiamano attivatori, promotori, dinamizzatori, stimolatori, iniziatori. Sono le creme che offrono un'abbronzatura naturale piu' rapida , piu' intensa, piu' duratura. Generalmente sono a base di fenilalanina, zinco, rame e tirosina, quest'ultima viene anche prodotta dalla nostra pelle e partecipa alla formazione della melanina (pigmento che da' luogo alla colorazione della pelle). Ma non esiste nessuna dimostrazione che gli stimolatori inducano la formazione della melanina. Ammettendo che la tirosina artificiale agisca, essa non distingue la melanina nera (buona) da quella rossa (cattiva) inefficace, fotosensibilizzatrice e cancerogena.
Le persone con la pelle chiara che producono melanina rossa e che hanno difficolta' di abbronzarsi, dovrebbero evitare di usare gli stimolatori, che indurrebbero un ulteriore produzione di melanina rossa.
Infine i prodotti a base di psoralene non dovrebbero essere usati. Infatti tale sostanza, che rinforza effettivamente la pigmentazione naturale, non e' presente nei prodotti cosmetici ma lo e' in alcuni prodotti farmaceutici, ed alcuni "adoratori del sole" lo utilizzano, senza sapere che nel tempo tale sostanza e' cancerogena.
Attenzione quindi ai prodotti che promettono un'abbronzatura rapida, uniforme e prolungata -dichiara Primo Mastrantoni. segretario nazionale dell'Aduc- meglio sarebbe prendere il sole a piccole dosi e ben protetti da creme solari, come ci insegnavano i nostri nonni.


 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori