testata ADUC
Pandemia Toscana. Regione allo sbando. Urgono dimissioni e commissariamento
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Pietro Moretti
3 aprile 2021 11:06
 
Il presidente della Toscana Eugenio Giani e l'assessore alla salute Simone Bezzini dovrebbero dimettersi. Gli errori fatti sono di tale portata da essere imperdonabili. E soprattutto dubitiamo ormai della loro capacità di rimediare. Non basta solo essere presenti e tagliare nastri.
La Regione Toscana è tra quelle che hanno vaccinato il minor numero di ultraottantenni in Italia (e in Europa?), dando priorità a magistrati, avvocati, idraulici, maestri di danza, e chissà quante altre categorie.
Che la pandemia colpisca soprattutto gli anziani è cosa nota sin dall'inizio. Le scelte (e le non scelte) del Governo regionale stanno causando decine, se non centinaia di morti che probabilmente potevamo evitare.

A questo si aggiungono l'impossibilità di ottenere tamponi, anche per gli studenti, costretti a rivolgersi a pagamento dal privato (chi può permetterselo). Per non parlare dei pasticci che rendono impossibile la prenotazione dei vaccini ai soggetti estremamente fragili.
La campagna di vaccinazione, dopo tre mesi dal suo inizio, è messa malissimo a causa di errori imperdonabili, che richiedono le immediate dimissioni dei responsabili e la loro sostituzione con persone capaci e lucide, anche attraverso un commissariamento se necessario. Da qui in avanti, nessuna dose di vaccino deve essere tolta agli anziani e ai fragili. Nessuna!

Abbiamo urgentemente bisogno di amministratori capaci ed esperti, che non scarichino colpe su altri e che si assumano le loro responsabilità. Non siamo in ordinaria amministrazione, ma nel momento più difficile e delicato della nostra storia di comunità. Non possiamo permetterci di attendere nuove elezioni, mentre il virus miete vittime. Per il bene della Toscana e di tutti noi, dimettetevi.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori