testata ADUC
Informare. G7 Affari Esteri. Come e’ difficile essere nel mondo…
Scarica e stampa il PDF
Editoriale di Vincenzo Donvito
11 aprile 2017 15:09
 
 Si e' chiuso stamane 11 aprile il vertice dei ministri degli Affari Esteri dei Paesi del G7. Citta’ ospitante: Lucca. Il vertice e’ cominciato ieri e sui media di tutto il mondo si poteva leggerne notizia nelle prime pagine e vedere le immagini. Sui media italiani abbiamo trovato una “notiziola” sulla cronaca locale di Lucca di un quotidiano locale, che ci informava su una valigia sospetta trovata dalle forze di sicurezza che presidiano la citta’. Boh! Vista la situazione internazionale particolarmente agitata dopo le vicende Usa/Siria, credevamo che all’ordine del giorno dell’informazione ci fossero priorita’ indiscutibili, ma probabilmente erano indiscutibili solo per noi.
Abbiamo sfogliato i giornali di oggi 11 aprile per capire se queste nostre priorita’ continuavano ad essere nostri “grilli per la testa” o materia di informazione ad un certo ed indiscutibile livello di prorita’.
Ecco alcuni nostri resoconti dai piu’ diffusi quotidiani nazionali.
- Quotidiano Nazionale/QN – La Nazione. Richiamo in prima pagina in basso: “G7 a Lucca. Scontro tra centri sociali e polizia”. Articolo di pag 12 in tre quarti di pagina: “G7, tavola rotonda e alta tensione. Scoppia la guerriglia nella zona rossa”. Foto sulla “guerriglia”. Articolo di 5 colonne, dove solo alla terza si comincia a parlare del vertice, le precedenti erano sugli scontri.
E’ evidente che per questo giornale la notizia sono gli scontri e non il vertice.
- IlSole24Ore. Niente in prima. Articolo a pag.6 di 4 colonne, taglio basso in fondo a sinistra: “Aumenta la pressione del G7 su Mosca”.
Per il quotidiano economico di Confindustria, la notizia e’ una delle tante della politica estera.
- Corriere della Sera. Nessun richiamo in prima. Bisogna arrivare ai quattro quinti della pagina 10 per leggere: Il messaggio Usa (per Mosca) ”Difenderemo gli innocenti”. Poi c’e’ un piccolo riquadro con foto sugli scontri. Nella cronaca fiorentina c’e’ un richiamo in prima e due pagine intere di enfasi su Lucca, strade deserte, emozione a Stazzema: piu’ che altro articoli di costume.
Anche qui, per il primo quotidiano italiano, si tratta di politica estera di routine.
- La Repubblica. Nessun richiamo in prima pagina, anche se c’e’, con foto di distruzioni belliche, la presentazione degli articoli nelle pagine successive sulla guerra in Siria: “Londra chiede nuove sanzioni alla Russia”. Bisogna andare a pag.11 per trovare foto e approfondimenti con opinioni su Casa Bianca e Cremlino. Nella cronaca di Firenze, invece, c’e’ un richiamo in prima pagina solo sugli scontri tra polizia e manifestanti, cosi’ come in un articolo nelle pagine successive sempre di cronaca locale, articolo che occupa i quattro quinti di una pagina.
Su questo quotidiano, sembra che, a parte gli scontri tra polizia e dimostranti, il vertice dei ministri degli Affari Esteri sia vicenda solo per gli addetti ai lavori.
Non abbiamo altro da aggiungere!
 
 
EDITORIALI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori