testata ADUC
 U.E. - U.E. - Aerei. Il bagaglio a mano deve essere compreso nel prezzo
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
22 settembre 2023 16:40
 
Era stata l'ultima 'trovata' di molte compagnie per abbassare i prezzi dei voli e risultare più competitive nei motori di ricerca, offrendo una tariffa che a prima vista risultava decisamente conveniente: la strategia dello scorporo del bagaglio a mano dal servizio 'di base' (e la sua conseguente trasformazione in ancillary) si è diffusa rapidamente tra i vettori, soprattutto quelli low cost. Ma ora l'Europa alza la voce e raccomanda agli Stati membri di porre fine alla pratica del trolley da cabina a pagamento.
La Commissione europea ha infatti dato il via libera a una risoluzione per chiedere che il bagaglio a mano non comporti pagamenti aggiuntivi. Il passaggio determinante, come riporta preferente.com, è una sentenza della Corte di Giustizia dell'Unione europea, secondo cui il classico trolley da cabina è un aspetto necessario del viaggio, nel momento in cui soddisfa dei requisiti ragionevoli di dimensione e di peso.

La richiesta agli Stati
Sulla base di quanto affermato dal tribunale europeo, dunque, viene richiesto a tutti gli Stati membri di adottare misure per garantire che le proprie compagnie aeree rispettino quanto previsto dalla sentenza.

I tempi ovviamente potrebbero non essere brevissimi, ma un cambio di direzione sul tema del bagaglio a mano a pagamento potrebbe costringere le compagnie aeree a rivedere buona parte delle strategie a livello di pricing, dal momento che le fee per il trolley da cabina rappresentano sicuramente un elemento non trascurabile del loro fatturato.
(TTG)
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS