testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Le balle di un'agenzia matrimoniale sanzionate dall'Antitrust con il minimo della 'pena'
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
10 maggio 2010 13:19
 
 Docente universitario, laureato in psicologia “ex-ex Giovanotto” come si definisce lui. Cerca compagna libera da impegni, aperta e curiosa, affascinata dalla cultura e dall’arte ...
Sembra un angelo caduto dal cielo. Sally, giovane, occhi azzurri, capelli lunghi biondi, bellissima.
Annunci apparsi sul periodico gratuito “Nuovo Zapping” del 5 maggio 2008. Apparentemente scritti da single in cerca di amicizie. Balle. Gli annunci sono 'inventati' da un'agenzia matrimoniale, allo scopo di attirare clienti. Si tratta dell’impresa individuale Cafè Philo di Bruno Baracco, che nel 2008 ha realizzato ricavi per circa 12.800 euro, con una perdita di 5.300 euro. 
A seguito di questi annunci, è partita un'istruttoria Antitrust conclusasi con la pubblicazione sul Bollettino del provvedimento di condanna a 5 mila euro di multa, il minimo comminabile per questo tipo di condotte. 
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori