testata ADUC
 USA - USA - Cannabis ricreativa. 67% a favore in Florida. Sondaggio
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
30 novembre 2023 15:46
 
Secondo un nuovo sondaggio dell’Università della Florida del Nord (UNF), più di due terzi degli elettori registrati in Florida sosterrebbero la legalizzazione della cannabis ricreativa nello stato.
I ricercatori del Public Opinion Research Lab dell’università hanno chiesto l'opinione a 716 residenti, rappresentativi della demografia e della posizione geografica dello stato.

È emerso che il 67% degli intervistati ha affermato che voterebbe sì a una proposta di emendamento costituzionale che consenta alle persone di età pari o superiore a 21 anni di acquistare cannabis senza licenza medica, mentre il 28% ha affermato che voterebbe contro tale disegno di legge.

Questo è il terzo sondaggio di questo tipo tra i cittadini della Florida nella primavera del 2022 e del 2023 sull'eventuale sostegno alla cannabis ricreativa, e a suo tempo la legalizzazione aveva un sostegno rispettivamente del 76% e del 70%.

Secondo il direttore della facoltà del laboratorio di ricerca, il professor Michael Binder, questo calo ha probabilmente più a che fare con il modo in cui è stata posta la domanda piuttosto che con il calo del sostegno.

"A differenza dei sondaggi precedenti in cui chiedevamo semplicemente se le persone sostenevano o si opponevano alla legalizzazione della marijuana ricreativa, questa volta abbiamo fornito agli intervistati i dettagli dell'emendamento proposto", ha affermato in una nota.

“Ancora una volta, sembra che (l’emendamento) abbia buone possibilità di passare, se passa attraverso i tribunali, e questo è un grande ‘se’”.

Si tratta di un disegno di legge per vedere la legalizzazione dell'uso ricreativo messa ai voti il prossimo anno ed è in discussione nei tribunali statali.

Come riportato da Business of Cannabis il mese scorso, l’emendamento sull’uso personale della marijuana ricreativai è stato presentato da Smart & Safe Florida all’inizio di quest’anno e ha raccolto con successo un numero sufficiente di firme valide per qualificarsi per un voto per le elezioni generali del 2024.

Tuttavia, le proposte hanno già ricevuto un significativo rifiuto da parte del governatore dello stato Ron DeSantis e del procuratore generale della Florida Ashley Moody, che hanno cercato di fermare il disegno di legge in un’udienza all’inizio di questo mese.

(Business of Cannabis del 30/11/2023)

 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS