testata ADUC
 RUSSIA - RUSSIA - Il regolatore russo restringe l'accesso a Twitter dopo aver bloccato Facebook
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
5 marzo 2022 5:00
 
Il regolatore Internet russo Roskomnadzor ha iniziato a "limitare l'accesso" a Twitter venerdì 4 marzo dopo aver bloccato Facebook poco prima, hanno affermato le agenzie di stampa russe.

Secondo Interfax e Ria Novosti, questa decisione si basa su una richiesta della Procura russa datata 24 febbraio, giorno dell'inizio dell'invasione russa dell'Ucraina.

I giornalisti dell'AFP con sede in Russia hanno potuto vedere venerdì sera 4 marzo che il feed di Twitter non era più aggiornato.

Il regolatore russo aveva già rallentato il funzionamento di Twitter dallo scorso anno, accusando il social network americano di non aver rimosso i contenuti ritenuti "illegali", compresi quelli legati all'opposizione.

La decisione di venerdì arriva il nono giorno dell'invasione russa dell'Ucraina, a seguito del blocco di Facebook e di diversi media indipendenti, nonché dell'adozione di una legge che punisce pesanti sanzioni per coloro che pubblicano "informazioni che mentono" sull'esercito russo o chiedono sanzioni contro Mosca.

(AFP)

 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS