testata ADUC
Amazon apre a Londra il primo negozio europeo in presenza
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Redazione
6 marzo 2021 17:51
 
Il colosso americano della vendita on-line ha aperto il suo primo negozio vero e proprio, a Londra, nel centro commerciale di Ealing-Broadway.
È un supermercato senza cassiere, perchè Amazon scommette forte sui suoi negozi senza contatto, dopo il successo già ottenuto in alcune aree residenziali degli Stati Uniti, specialmente durante la pandemia.
Non ci sono le cassiere, ma almeno ci sono i commessi che - con i loro inconfondibili giacconi verdi - aiutano i primi clienti a destreggiarsi con la tecnologia "fai-da-te".

"È tutto automatico"

Ma come funziona?
Spiega una cliente, Erica Ely, residente nel quartiere di Ealing:
"Si scarica un'app, si scansiona un codice QR quando si entra, ed è tutto ciò che si deve fare. È tutto automatico: la app sa quello che hai nel carrello e quando esci dal negozio ti addebita e ti fattura automaticamente sul conto corrente che hai impostato".
Il negozio funziona con sensori, telecamere e algoritmi di "deep learning" (tecnologia che consente a una macchina di "apprendere" da sola), spiega la stessa Amazon in un video promozionale.
Il negozio offre "un'ampia selezione di nuovi prodotti griffati Amazon", tra cui carne, pesce, frutta e verdura, prodotti da forno, piatti pronti e generi di prima necessità.

"Niente code alla cassa"

Aggiunge Benjamin Rogers, altro residente di Ealing:
"Penso che il vantaggio principale sia il fatto che, a volte, quando si va al supermercato si può fare la spesa alla svelta e poi si può aspettare 5, 10, 15 minuti per pagare la merce alla cassa.. Qui non succede più".

Amazon "stronca-negozi" apre un... negozio!
Amazon gestisce già 26 mini-market senza cassiere negli Stati Uniti con il marchio "Amazon Go" e due supermercati più grandi chiamati "Amazon Go Grocery".

Nel Regno Unito, il nuovo marchio alimentare si chiama "Amazon Fresh".
"I consumatori nel Regno Unito desiderano un'esperienza di acquisto conveniente e riteniamo che apprezzeranno la possibilità di entrare e uscire con gli acquisti di cui hanno bisogno", ha dichiarato Matt Birch, ex dirigente dei supermercati Sainsbury's, ora a capo di Amazon Fresh Stores in Inghilterra.
Amazon, che era già in forte aumento nel Regno Unito prima della pandemia ed era sempre più in competizione con un settore della vendita al dettaglio in grave difficoltà, ha visto la sua posizione rafforzata da questo anno di Covid-19 che, viceversa, ha stroncato molti commercianti e ha portato alla chiusura di numerosi negozi tradizionali.

Nuove attività, nuovi mercati
In altri paesi, come in Italia, per ora il servizio "Amazon Fresh" è limitato alla consegna a domicilio, in giornata, della spesa.
Con l'arrivo del nuovo super manager Andy Jassy al posto del dimissionario fondatore Jeff Bezos - che rimane comunque l'anima dell'azienda - Amazon vuole allargare ulteriormente le proprie attività.
E il proprio fatturato.

(di Cristiano Tassinari, su Euronews del 05/03/2021)

Il link su Youtube


 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori