testata ADUC
Lotteria degli scontrini e cashback. Sistemi ispirati al gioco d’azzardo
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Redazione
8 dicembre 2020 11:34
 
 Vista dal lato di clienti e cittadini, il cashback e la lotteria degli scontrini sono generalmente apprezzate.
Se per la lotteria degli scontrini il procedimento per ottenere il codice è semplice – basta collegarsi su www.lotteriadegliscontrini.gov.it e inserire il proprio codice fiscale – più complicato il meccanismo per il cashback, per il quale occorre lo Spid, quindi scaricare l’app Io e inserire i dati delle carte di credito o debito che saranno usate per gli acquisti.
Ma i più critici fanno presente come si voglia contrastare l’evasione con sistemi che, alla fine, ricordano molto il gioco d’azzardo.
"A differenza del gratta e vinci non siamo all’azzardo puro e fine a se stesso – commenta Vincenzo Donvito, presidente di Aduc – ma, sicuramente, tutto il sistema di per sé è un incentivo ai consumi che può diventare compulsivo per i soggetti più deboli".
"Inoltre, per quanto riguarda nello specifico la lotteria degli scontrini – conclude Donvito – non si va certo a incentivare la cultura degli acquisiti consapevoli".
"Sarebbe stato meglio
– conclude Donvito –utilizzare i soldi che lo Stato eroga per questa iniziativa per introdurre invece uno sconto fiscale, con benefici sia per i commercianti che per i consumatori".

(Articolo di Monica Pieraccini, su La Nazione del 07/12/2020)

 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori