testata ADUC
Mancato sblocco cellulari: 3 Italia condannata dall'Antitrust
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Redazione
29 agosto 2008 0:00
 
3 Italia e' stata sanzionata con 80 mila euro dall'Antitrust, perche' rallentava la rimozione del cosiddetto Operator Lock, cioe' quel blocco dei cellulari che impedisce di usare il terminale con le sim di altri operatori. E' l'ennesima sanzione per comportamento scorretto a carico di un gestore telefonico:
clicca qui
Ecco cosa scrive l'Antitrust.
Le segnalazioni dei consumatori e le memorie del professionista hanno evidenziato come la procedura adottata per la rimozione dell’Operator Lock dai terminali, venduti prima dell’entrata in vigore della delibera Agcom, non avvenga sempre in tempi congrui. La significativa lunghezza dei tempi, evidenziata nelle segnalazioni acquisite agli atti e riconosciuta dal professionista nella memoria difensiva, trova conferma dalle evidenze istruttorie emerse durante il procedimento, che hanno dimostrato come lo sblocco dei terminali sia avvenuto, in alcuni casi, a distanza di mesi dalla richiesta del consumatore (come la richiesta pervenuta in data 16 novembre 2007 ed evasa soltanto il 5 febbraio 2008, oppure la richiesta avanzata nel mese di giugno 2007 ed evasa a maggio 2008).
Si ravvisano nella pratica commerciale contestata ostacoli ed impedimenti posti in atto dal professionista, che hanno rallentato notevolmente i tempi per l’ottenimento dello sblocco richiesto dai consumatori e ritardato la possibilità per essi di migrare verso altri operatori mobili.


 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori