testata ADUC
Stati Uniti d'Europa. Accordo storico tra Ue e Cina
Scarica e stampa il PDF
Stati uniti d'europa di Primo Mastrantoni
5 gennaio 2021 12:29
 
  E' passato inosservato, causa pandemia e festività, l'accordo storico tra Ue e Cina.

Dopo ben 7 anni di trattative, il 30 dicembre scorso è stato siglato un accordo sugli investimenti che facilita l'ingresso delle imprese europee in Cina, risultato dovuto anche alla attività svolta dalla cancelliere Angela Merkel.

L'accordo garantisce, alle imprese europee, parità di trattamento con quelle cinesi in settori quali la finanza, la sanità, l'ambiente e i trasporti ed è eliminato l'obbligo di costituire società a partecipazione mista con quelle cinesi per poter accedere al mercato locale. L'accordo omologa le attività sino-europee a quelle in vigore tra gli Usa e la Cina.
Rimane il problema della violazione cinese dei diritti umani (si veda  Xinjiang e Hong Kong).

Insomma, si va verso una regolamentazione delle attività imprenditoriali europee che in questi decenni avevano sofferto di un indubbio vantaggio concorrenziale cinese.
Risultato favorevole ottenuto grazie alle trattative condotte come Ue e non come singolo Stato, come era successo due anni fa con l'accordo Italia-Cina del governo 5stelle-Lega, che aveva steso il tappeto rosso al presidente cinese Xi Jinping.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
STATI UNITI D'EUROPA IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori