testata ADUC
Stati Uniti d'Europa. Bilancio europeo e Recovery Plan: l'antitaliana Meloni è con l'antitaliano Orban
Scarica e stampa il PDF
Stati uniti d'europa di Primo Mastrantoni
27 novembre 2020 12:05
 
  Se qualcuno aveva dei dubbi, ora se li può togliere: l'antitaliana Meloni è con l'antitaliano Orban.

Il premier ungherese Viktor Orban, si oppone alla approvazione del bilancio europeo e del collegato Recovery Plan (Next Generation EU), perché legato al rispetto della  condizionalità dello Stato di diritto .

Nuova è, invece, l'ultima dichiarazione di Orban: l'Ungheria non avrà perdite finanziarie se non ci sarà Recovery Plan. Questo riguarda gli stati membri con un debito pubblico sopra il 100 per cento.

Chi ha, tra i vari stati membri europei, un debito pubblico superiore al 100%? L'Italia.

Dunque ad Orban non interessa che l'Italia perda i 209 miliardi del Recovery Plan, dei quali 81 senza obbligo di restituzione. Questi fondi servono al nostro Paese come la manna per uscire dalla crisi economica nella quale è precipitato.
Dunque, Orban l'antitaliano.

Chi sostiene le posizioni di Orban? Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia.

Dunque, facciano pensiero quegli italiani che vedono nelle posizioni espresse dalla Meloni, l'idea che essa difenda gli interessi dei connazionali.
Insomma, Meloni pro Orban è una Meloni antitaliana.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
STATI UNITI D'EUROPA IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori