testata ADUC
Stati Uniti d'Europa. La irresponsabilità di Conte2 e la responsabilità della Merkel
Scarica e stampa il PDF
Stati uniti d'europa di Primo Mastrantoni
25 marzo 2021 12:49
 
  Lo ricordate? No, non lo ricordate, in parte perché ci si dimentica a cena quello che si è mangiato a pranzo, in parte perché i media, giornali, radio, televisioni e social, fatte debiti eccezioni, non si esercitano nel mestiere che è quello di informare.

Ci riferiamo alla conferenza stampa di fine 2020 dell'allora presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, il quale accusò la Germania, ovvero la cancelliere Angela Merkel, di acquistare, in più, 30 milioni di dosi di vaccino Pfizer, stante la trattativa europea in corso per gli acquisti comunitari. A parere di Conte, gli acquisti di vaccini in più erano vietati dal Regolamento europeo.
Tutto falso.  

Ovviamente, nessun giornalista (con eccezioni), contestò le affermazioni di Conte. Troppa fatica informarsi per informare.

Il Regolamento, invece, consentiva l'acquisto di vaccini in parallelo e non interferente con quello comunitario, come aveva fatto la Germania.

Ma c'è un dato in più.

Le 30 milioni di dosi del vaccino Pfizer in più, furono acquistate dalla Germania perché gli altri Stati europei vi rinunciarono a favore del vaccino Astrazeneca.
Tra l'altro, l'acquisto tedesco permise alla Ue di chiudere il contratto con Pfizer.

Anche l'Italia poteva acquistare le dosi in più di Pfizer, ma Conte non lo fece. Con le dosi di Pfizer e Moderna in dotazione, quelle aggiuntive e un piano vaccinale serio, oggi, tutti gli over 70 sarebbero stati vaccinati e il numero dei morti sarebbe azzerato.
La irresponsabilità ha un nome: Conte.

In Germania, la cancelliere Merkel si è scusata per aver programmato un confinamento duro per le festività pasquali: troppo poco preavviso e troppe restrizioni.
E' una assunzione di responsabilità di un fatto ancora non accaduto.
 
Mettere a confronto i comportamenti è utile e, speriamo, istruttivo.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
STATI UNITI D'EUROPA IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori