testata ADUC
Stati Uniti d'Europa. Un mezzo bicchiere da riempire
Scarica e stampa il PDF
Stati uniti d'europa di Primo Mastrantoni
27 maggio 2019 10:51
 
 Bicchiere mezzo pieno da rendere pieno. Dopo le elezioni europee, questo sarà il compito che attende il Parlamento, la Commissione e il Consiglio europeo.
Al di là delle singole articolazioni, i partiti europeisti hanno vinto.
Popolari, socialisti, liberali e verdi rappresentano oltre 500 dei 751 parlamentari europei.
La percentuale degli europeisti aumenterà ulteriormente, perché gli eletti del Brexit Party dovranno abbandonare i seggi parlamentari dopo uscita del Regno Unito dalla Ue, prevista ad ottobre.

Dal 1957, data della istituzione della Comunità Economica Europea, ai giorni nostri, la povertà è diminuita dal 47% al 14%, la ricchezza delle famiglie è aumentata di 4 volte e il 50% delle risorse è speso nel welfare, cioè in sanità, assistenza e pensioni.
Ci sono, ovviamente, disuguaglianze da colmare ma, ricordiamo, che l'Europa è l'area più benestante del Mondo.

Nei prossimi 5 anni l'Ue dovrà lavorare per riempire il bicchiere mezzo pieno, o mezzo vuoto che dir si voglia, per proseguire verso quel progetto di Stati Uniti d'Europa che auspichiamo, vale a dire: l'unione bancaria per garantire i risparmiatori, l'unione fiscale per eliminare le disparità di trattamento alle imprese, il riequilibrio del debito complessivo, una politica estera comune che si confronti con le altre potenze mondiali, USA, Cina e Russia  e che affronti il problema dei flussi migratori, un bilancio comune per la difesa e la valorizzazione ambientale.

Un grande lavoro per una grande Europa!
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori